Südtiroler Privatvermieter
loader

20/05/2016

Ma perché a Pentecoste è festa?

Il fine settimana è già di per sé una festa, se dura di più, la festa si allunga! Si ha un giorno in più per rilassarsi, si può prolungare a piacimento l'escursione e fare tardi la sera con gli amici, tanto il giorno dopo non bisogna alzarsi. Pentecoste è un bellissimo giorno festivo! Ma ... sapete perché è festa?

Pentecoste – ecco cosa succede!

In Alto Adige, una regione in cui le usanze e le tradizioni sono amate e festeggiate soprattutto nelle valli, naturalmente si sa cosa si festeggia a Pentecoste, e sopratutto come! Si indossano gli abiti tradizionali più belli, si lega al collo il foulard di seta ricamato riservato alle giornate di festa e si dà un'ultima lucidata alle trombe e ai clarinetti. Nelle chiese di paese si festeggia insieme la nascita della Chiesa cristiana. E' stato in questo giorno che lo Spirito Santo è disceso su Maria e sugli Apostoli in forma di lingue di fuoco, donando loro la capacità di parlare tutte le lingue del mondo. Grazie a questo miracolo, iniziarono a girare il mondo per diffondere il messaggio di Cristo.

Come dice la tradizione

Dopo la Messa, i musicisti della banda si impegnano al massimo per suonare i loro pezzi più belli e gioiosi. In molti luoghi ci si riunisce ancora per festeggiare in allegria e godersi questa giornata di unione.

… e la natura si prepara

E chi non resiste al fascino delle montagne ne approfitta per fare una scappata. Le temperature miti della tarda primavera creano i presupposti perfetti per un'escursione. La vista della valle in fiore dall'alto è grandiosa! Gli alberi indossano il loro fresco abito di foglie appena nate, e l'erba è più verde che mai. Sarebbe un peccato perdersi questo spettacolo della natura. Il fine settimana dura anche di più!
Trova l’alloggio ideale
avanti Trova alloggio Buono Buono